mercoledì 30 settembre 2009

546 di 2013 ; The Opera

Stefano Armellin con il pezzo 546 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : The Opera "Santa Caterina da Siena aveva imparato a scrivere solo tre anni prima della morte avvenuta a 33 anni, prima e, per tutta la vita aveva dettato ai discepoli e ai segretari una quantità impressionante di lettere. 

Sosteneva di avere nel petto il cuore del Mondo, e aggiungeva: da questo ardore, dentro di me nasce una forza di purezza e di umiltà tutta nuova, che mi pare di esser tornata bambina. 

E provo tanto amore per il prossimo, che con grande felicità del cuore e della mente vorrei morire per lui.

martedì 29 settembre 2009

545 di 2013; Autoritratto 12

Stefano Armellin con il pezzo 545 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Autoritratto 12 . Io mi chiedo fino a che punto con il passare degli anni si possa mantenere puro il cuore e la visione delle cose, dovendo per forza giungere a compromessi con la vita a volte per la stessa sopravvivenza. 

L'energia vitale passa e non intendo solo dal punto di vista sportivo.

Le guerre sono sempre state dichiarate da signori in età matura...oggi vado al funerale di una signora, questa morte è accolta dai parenti come una liberazione,tanti erano ormai i problemi che creava la precaria salute dell'anziana.

lunedì 28 settembre 2009

544 di 2013 ; La Benedizione della Madonna del Vesuvio

Stefano Armellin con il pezzo 544 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013

Titolo : Benedizione

Titolo: La Benedizione della Madonna del Vesuvio; Lunedì 28 settembre 2009 con mia figlia Lorenza, il Parroco Don Sebastiano Bifulco www.parrocchiaimmacolata.net/ e il collega Prof. Andrea Scala, sono andato nei laboratori Arreditalia di Santa Maria la Carità; presente l'architetto Giuseppe Gargiulo ideatore dell'originale basamento per la Madonna del Vesuvio ormai completata (vedi foto) e pronta per l'inaugurazione a Pompei.

domenica 27 settembre 2009

543 di 2013 , Fatima

Stefano Armellin con il pezzo 543 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo .
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Fatima "Matisse (1869-1954), fallì nel tentativo di indicare una via d'uscita. La via d'uscita fu trovata solo quando l'opera di Cézanne divenne nota e fu studiata in seguito alla grande mostra retrospettiva organizzata a Parigi dopo la sua morte, nel 1906.

sabato 26 settembre 2009

542 di 2013 ; Pensieri sulla Croce

Stefano Armellin con il pezzo 542 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Pensieri sulla Croce : "L'uomo ha bisogno soltanto di Dio".
Ludwig Wittgenstein 30 aprile 2016 

"Comprendi gli uomini! tutte le volte che ti verrebbe di odiarli, sforzati tuttavia di comprenderli. Vivi nella quiete interiore! Ma come raggiungi questa quiete interiore ? soltanto in quanto vivo come piace a Dio! Solo così è possibile sopportare la vita". L.W. 6 maggio 1916

venerdì 25 settembre 2009

541 di 2013 ; Arrrivooo !!!

Stefano Armellin con il pezzo 541 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Arrrivooo!!! " Il critico d'arte nato con l'arte moderna è, salvo rare eccezioni, uno scrittore che non riuscendo a scrivere qualche buon libro trova più facile consigliare e criticare i suoi contemporanei.
Qual è l'uomo serio e coscienzioso che vorrebbe attribuirsi la parte di critico d'arte ?

giovedì 24 settembre 2009

540 di 2013 ; Pensieri sulla Croce

Stefano Armellin con il pezzo 540 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Pensieri sulla Croce  "Quando si sente che ci si sta impuntando su un problema, non ci si dovrebbe continuare a pensare, altrimenti si rimane insabbiati. 

Piuttosto, occorrerebbe ricominciare a pensare da un'altra parte, dove ci si possa comodamente attestare. Solo: non forzare! 

I problemi più ardui devono tutti risolversi da soli dinnanzi a noi...

mercoledì 23 settembre 2009

martedì 22 settembre 2009

lunedì 21 settembre 2009

domenica 20 settembre 2009

sabato 19 settembre 2009

535 di 2013 ; Obama

Stefano Armellin con il pezzo 535 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013


Titolo : Obama
Al Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama

venerdì 18 settembre 2009

534 di 2013 ; Alvar Aalto 1898-1998

Stefano Armellin con il pezzo 534 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Alvar Aalto si laurea in architettura a 23 anni. Ha dedicato la vita alla sua vocazione creativa che si sviluppa in un abbraccio con il Mondo e l'umanità. 

Pulsa in ogni suo progetto il cuore della natura del suo Paese la Finlandia; la terra dei mille laghi coperta per molti mesi l'anno dalla bianca neve. 

Un territorio quasi per metà coperto da foreste, porta Alvar ad utilizzare il legno sia come fonte d'ispirazione sia come materiale primario di composizione. E' una architettura delicata, funzionale, pura, essenziale, armoniosa, pedagogica. 

Vivere al suo interno con tutto questo bianco vuol dire crescere spiritualmente. 

I suoi edifici religiosi possono in realtà essere tutto. Parla lo spirito della terra, e, il centro parrocchiale di Wolfsburg è un ambasciatore della Finlandia; può essere tutto perchè lì si parla del Tutto. 

Ammiro in Alvar Aalto la capacità di sintesi e l'interesse per l'intero fare umano. Il bianco della sua neve non è freddo, perchè è il bianco della purezza di un grande cuore riflesso nella terra dei mille laghi. Stefano Armellin 2 gennaio 1998

giovedì 17 settembre 2009

533 di 2013 ; Giocatori

Stefano Armellin con il pezzo 533 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Giocatori " Nel gioco delle acquisizioni i giocatori sono più importanti del gioco stesso. Elemento essenziale è capire chi conduce l'azione, cioè conoscere caratteristiche e fisionomia dei giocatori". Meyers

"Alla base della tragedia ci sono colpa, affanno, misura, chiarezza, responsabilità. Il menefreghismo del nostro secolo (XX), questa danza macabra della razza bianca ha abortito colpa e responsabilità. Non è colpa di nessuno, nessuno l'ha voluto nessuno che c'entri...

Siamo collettivamente troppo colpevoli, troppo immersi collettivamente nei peccati dei padri e dei padri dei padri". Durrenmat

mercoledì 16 settembre 2009

532 di 2013 ; il Timone

Stefano Armellin con il pezzo 532 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : il Timone : "Vincent Van Gogh (1853-1890) profondamente religioso, aveva fatto il predicatore laico in Inghilterra e fra i minatori belgi. La missione dell'artista, la sua carriera di pittore era durata appena un decennio; i quadri su cui fonda la sua fama vennero tutti dipinti in tre anni pieni di crisi e disperazione.

martedì 15 settembre 2009

531 di 2013 ; Illusioni

Stefano Armellin con il pezzo 531 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Illusioni "Storia e paesaggi danno materia per riflettere. Il ciclico comparire, scomparire e ritornare di genti, di forme di utilizzo della natura, di concezioni dell'esistenza, sembra rivolgere un monito alle caotiche illusioni del Mondo odierno: il cammino dell'umanità non segue un tracciato lineare, ma un percorso che nessuno sa valutare in anticipo". Micheli

lunedì 14 settembre 2009

530 di 2013 ; La domanda

Stefano Armellin con il pezzo 530 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : La domanda "Porre una domanda significa sempre agire per penetrare. Quando la domanda viene usata quale mezzo di potere, essa affonda come un coltello nel corpo dell'interrogato. Quanto più chiara e precisa è la risposta, tanto più in fretta ci si libera dall'interlocutore. L'interrogato ha dato ciò che ci si aspettava da lui non è più necessario rivederlo.

domenica 13 settembre 2009

529 di 2013 ; Wittgenstein

Stefano Armellin con il pezzo 529 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013


Titolo : Wittgenstein "...il trattamento di una questione da parte di un filosofo è come il trattamento di una malattia..."L.W.

L'analisi filosofica di Wittgenstein è una sorta di terapia psicoanalitica nel senso che essa fa riemergere questioni che gli uomini nel corso della loro infanzia hanno represso. W. vuole far riemergere queste domande e questi dubbi per farli parlare loro stessi, per sapere cosa vogliono, per sapere quale strada essi vorrebbero prendere.

sabato 12 settembre 2009

528 di 2013 ; Pollock

Stefano Armellin con il pezzo 528 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013



Titolo : Pollock "Quando sono nel mio dipinto non sono consapevole di ciò che sto facendo...non ho paura di fare cambiamenti distruggendo l'immagine...perchè il dipinto ha una vita tutta sua. Io cerco di fare in modo che essa si manifesti...quando sto dipingendo ho un'idea generale di quel che faccio. Posso controllare il fluire del colore. Non esiste il caso, come non esistono il principio e la fine". J. Pollock

venerdì 11 settembre 2009

527 di 2013; Conclave

Stefano Armellin con il pezzo 527 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013





Titolo : Conclave  "Rivoluzionario sarà colui che potrà rivoluzionare sè stesso...

E' solo in un nuovo modo di vivere che le questioni che ci tormentano, si dissolvono e possono addirittura apparire come superflue...".Ludwig Wittgenstein

giovedì 10 settembre 2009

526 di 2013 ; La malattia del genio

Stefano Armellin con il pezzo 526 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : La malattia del genio "Credo che le malattie siano delle chiavi che ci consentono di aprire delle porte. Anzi soltanto la malattia può aprire certune porte. Non ho mai incontrato alcuno di coloro che si vantano di non essere mai stati malati, che non sia, per qualche verso, un poco sciocco; come quelli che non hanno mai viaggiato...le malattie sono i viaggi del povero". 
André Gide

mercoledì 9 settembre 2009

525 di 2013 ;Camminando nella Fede

Stefano Armellin con il pezzo525 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Camminando nella Fede  "L'estasi all'inizio è un'esuberanza di vita. Poi le visioni si allontanano. La divinità non potrebbe manifestarsi esternamente a un'anima ormai piena della sua presenza". Bergson

martedì 8 settembre 2009

524 di 2013 ; Martiri eroi

Stefano Armellin con il pezzo 524 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Martiri eroi  "Quando gli uomini muoiono eroicamente per la loro Patria , non è il momento di mostrare alle loro amanti alle loro mogli ai loro padri alle loro madri come sono sacrificati agli errori dei babbei, alla cupidigia dei capitalisti, all'ambizione dei conquistatori, all'elezione dei demagoghi, al fariseismo dei patrioti, alla libidine alla menzogna ai rancori e alla sete di sangue di chi ama la guerra perchè essa apre la porta delle loro prigioni e li pone sul trono del potere e della popolarità". Shaw 1919

lunedì 7 settembre 2009

523 di 2013 ; Penetrare la mente e il corpo del museo

Stefano Armellin con il pezzo 523 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Penetrare la mente e il corpo del museo "Il museo, luogo simbolico è insieme spazio espositivo, sala da conferenze e concerti, ristorante, e altro ancora, con una architettura che rompe con l'immagine del passato...

Attorno, una città che potrebbe e dovrebbe essere tutta ripensata nelle funzioni e nella immagine...

Forse resterà questo, proprio a partire dal 2001, il problema più difficile da risolvere, sia per le antiche città europee sia per le nuove di tutto il Mondo". Quintavalle

domenica 6 settembre 2009

522 di 2013; La mutazione logica

Stefano Armellin con il pezzo 522 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : La mutazione logica “6.13 La logica è non una dottrina, ma un'immagine speculare del mondo. La logica è trascendentale” Ludwig Wittgenstein

sabato 5 settembre 2009

521 di 2013 ; La follia della guerra

Stefano Armellin con il pezzo 521 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013





Titolo : La follia della guerra "Pidocchi, ratti, filo spinato, pulci, granate, bombe, cunicoli sotterranei, cadaveri, sangue, liquame, topi, gatti, atiglieria, sozzura, pallottole, mortai, fuoco, acciaio:ecco cos'è la guerra. E' opera del diavolo". Otto Dix

venerdì 4 settembre 2009

520 di 2013 ; San Leonardo di Porto Maurizio

Stefano Armellin con il pezzo 520 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : San Leonardo da Porto Maurizio; Jesus Christus heri et hodie idem et in saecula "Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, benedite quelli che vi maledicono, pregate per coloro che vi fanno del male". (Luca 6,27-28)

giovedì 3 settembre 2009

519 di 2013 ; Conclave nella luce divina

Stefano Armellin con il pezzo 519 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo :Conclave nella luce divina  "Un'opera filosofica consiste essenzialmente d'illustrazioni" Ludwig Wittgenstein

mercoledì 2 settembre 2009

518 di 2013 ; Conclave

Stefano Armellin con il pezzo 518 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo :  “Non puoi sentire Dio che parla con un altro puoi sentirlo soltanto quando è a te che parla” Wittgenstein

martedì 1 settembre 2009

517 di 2013; Bilanci economici e spirituali

Stefano Armellin con il pezzo 517 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Bilanci economici e spirituali "Gli americani, che a cinema e televisione hanno affidato la terza industria del paese (dopo l'aeronautica e la chimica) vogliono fortissimamente libero scambio e apertura incondizionata dei mercati europei.

La questione non è da poco: per gli USA, l'esportazione audiovisiva (cinema,TV,home video) corrisponde in cifre a 18 miliardi di $. 

Per l'Europa attualmente invasa al 90% dal prodotto USA, non esiste esportazione...".E.Neri 1993