venerdì 30 settembre 2011

1280 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1280 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013





Titolo :Il Secondo Avvento 

Chi acquista senno ama se stesso, e chi agisce con prudenza trova fortuna. Proverbi 19,8 

giovedì 29 settembre 2011

1279 di 2013 ; Due palle

Stefano Armellin con il pezzo 1279 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo :  Due palle 

"GIOVANNI...

Che cos'é la verità ? (Vangelo di Giovanni 18, 38) 

Pilato non aspetta risposta a questa domanda che ha rivolto a Gesù. 

Non c'é risposta, infatti.

mercoledì 28 settembre 2011

1278 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1278 di 2013
del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento ,    

Il povero è disprezzato dai suoi stessi fratelli, tanto più si allontanano da lui i suoi amici. 
Egli va in cerca di parole, ma non ci sono. Proverbi 19, 7 

martedì 27 settembre 2011

1277 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1277 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo ;
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento ;  

La stoltezza intralcia il cammino dell'uomo e poi egli si adira contro il Signore. Proverbi 19,3 

lunedì 26 settembre 2011

1276 di 2013 ; Santa Teresa di Lisieux

Stefano Armellin con il pezzo 1276 di 2013 
del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Santa Teresa di Lisieux 

"GIOVANNI...

Se Gesù non chiede al Padre di togliere i discepoli dal Mondo ( Giovanni 17, 15), promette però di ritornare presto a prenderli (Giovanni 14, 3).

domenica 25 settembre 2011

1275 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1275 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento 

Le ricchezze moltiplicano gli amici, ma il povero è abbandonato anche dall'amico che ha. 
Proverbi 19.4

sabato 24 settembre 2011

1274 di 2013 ; Da Picasso ad Armellin

Stefano Armellin con il pezzo 1274 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Da Picasso ad Armellin, Variazione su : la stiratrice (1904) di Pablo Picasso. 

La madre italiana.

venerdì 23 settembre 2011

1273 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1273 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento 

"Molti sono gli adulatori dell'uomo generoso e tutti sono amici di chi fa doni". Proverbi 19,6

giovedì 22 settembre 2011

1272 di 2013 ; Danzatrice sulla Croce

Stefano Armellin con il pezzo 1272 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013





Titolo : Danzatrice sulla Croce 

"GIOVANNI...

Gesù é uscito dal Padre (Vangelo di Giovanni 16, 28), Gesù é nel Padre (Giovanni 14, 10), Gesù morendo va al Padre (Giovanni 14, 38), Gesù risuscitato non é ancora salito al Padre (Giovanni 20, 17).

mercoledì 21 settembre 2011

1271 di 2013 ; il giocoliere

Stefano Armellin con il pezzo 1271 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il giocoliere 

"GIOVANNI...

La pace che Gesù dà ai suoi discepoli nel momento in cui sta per lasciarli (Vangelo di Giovanni 14,27) augurio formulato nella consueta espressione di saluto (Giovanni 20, 19; Mt 10,5), é già la primizia della perfezione di ogni bene, scialòm, integrità del corpo, gioia, liberazione messianica che sta per essere conseguita attraverso la sua morte ?

o consiste nella fiduciosa attesa che la pace verrà, per cui l'angoscia, sebbene dolorose prove attendano ancora i discepoli, é già dominata dalla tensione della speranza (Giovanni 16,33; 14, 1; 14, 27) ? 

oppure - pace -, scialòm, ha acquistato un altro senso, puramente -spirituale- e interiore ?

martedì 20 settembre 2011

1270 di 2013 ; Anno Santo 2025

Stefano Armellin con il pezzo 1270 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013





Titolo : Anno Santo 2025 

"GIOVANNI...

Gesù sale al Padre dal quale é disceso (Vangelo di Giovanni 14, 12; 13, 3), 

ma promette di ritornare a prendere i discepoli per portarli con sé -nella casa del Padre- (Giovanni 14, 2-3); 

ma é scritto anche che i discepoli si riuniranno a Lui non perché il Messia sarà ritornato sulla terra e li avrà presi con sé, ma perché lo seguiranno nella morte (Giovanni 13, 36-37; 21, 19; 21, 21-23).

lunedì 19 settembre 2011

1269 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1269 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento 

" GIOVANNI...

Del resto, se lo Spirito é dato come - un altro paraclito - (Vangelo di Giovanni 14, 16), 
un altro consolatore, non é perché il paraclito Gesù é lontano dai suoi ? 
Gesù é il paraclito (1 Gv 2,1), l' - ad-vocatus -, 
l'invocato, colui che viene in aiuto, colui che consola.

Menachèm, -consolatore -, é nome messianico (Is 40, 1; 49, 13; 51,12; 66, 13). 
Perché dunque il consolatore venuto non consola, ma deve invece morire per poter mandare - un altro consolatore - ? 
Il nuovo consolatore é lo - Spirito di verità - (Giovanni 14, 17; 15, 26; 16, 13), ruach di emet, soffio divino di fedeltà che dà vita nel certo compimento delle promesse.

Non doveva manifestarsi la pienezza della consolazione di Dio nel Messia Parola, soffio, fiato di Dio ? 
Perché invece si manifesta proprio con la scomparsa del Messia ? 
Come può l'effondersi dello Spirito, il manifestarsi della presenza consolatrice di Dio, conciliarsi con la lontananza del Messia che deve ritornare nell'ultimo giorno per stabilire il suo Regno (At 1, 11; 3, 20-21)?". 
Sergio Quinzio, Un commento alla Bibbia, pp. 568

domenica 18 settembre 2011

1268 di 2013 ; Pantani

Stefano Armellin con il pezzo 1268 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo :Pantani 

"GIOVANNI...

Sembra dunque, che il dono dello Spirito sia annunciato da Gesù come escatologico, e questo indica il ripetuto riferimento a -quel giorno- (Vangelo di Giovanni 14,20; 16, 23; 16, 26; Lc 17, 26-37; Is 66, 8-16), come pure il carattere pubblico e solenne di un evento capace - di confondere il Mondo - (Giovanni 16, 8).

sabato 17 settembre 2011

1267 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1267 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento 

"GIOVANNI...

E' bene per i discepoli che Gesù li lasci per andare al Padre (Vangelo di Giovanni 14, 28; 11, 15), perché allora riceveranno il potere di compiere opere più grandi di quelle che ha compiuto il loro maestro (Giovanni 14, 12), anzi il potere di ottenere tutto ciò che vorranno (Giovanni 14, 13-14; 15, 7; 15, 16).

Ma chi ha visto questa clamorosa manifestazione di potenza ? 

E a chi lo Spirito  ha svelato tutta la verità ( Giovanni 14, 26; 15, 15; 16, 12-13; 15, 26), 

se Paolo dirà che -imperfetta é la nostra conoscenza, imperfetta anche la nostra profezia- (1 Cor 13,9)?". Sergio Quinzio, Un commento alla Bibbia, pp. 568

venerdì 16 settembre 2011

1266 di 2013 ; Pellegrino verso Roma

Stefano Armellin con il pezzo 1266 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Pellegrino verso Roma 

"GIOVANNI...

Pregherò il Padre e vi darà un altro Paraclito (Vangelo di Giovanni 14, 16)

giovedì 15 settembre 2011

1265 di 2013 ; il Volto del Mondo e la Croce

Stefano Armellin con il pezzo 1265 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Volto del Mondo e la Croce 

"GIOVANNI...

Vi do un comandamento nuovo: amatevi gli uni agli altri, come ho amato voi, così anche voi amatevi gli uni gli altri (Vangelo di Giovanni 13, 34)

La novità del comandamento consiste in questo, che per amore, ormai, non si può che morire come muore il Messia (Giovanni 15, 13; 1 Gv 3, 16)". 
Sergio Quinzio, Un commento alla Bibbia, pp.567

mercoledì 14 settembre 2011

1264 di 2013 ; Cronologia di un Capolavoro italiano

Stefano Armellin con il pezzo 1264 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013


Titolo : Cronologia di un Capolavoro italiano
Questo è un post lungo e impegnativo, arrivare a leggerlo integralmente fino in fondo è certamente un'esperienza da raccontare e divulgare nel Mondo. Grazie a tutti per l'attenzione.

martedì 13 settembre 2011

1263 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1263 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento 

"GIOVANNI...

Figlioli miei, non ho più molto da stare con voi. 

Mi cercherete, ma come ho detto ai giudei così dico adesso anche a voi: non potete venire dove vado io (Vangelo di Giovanni 13,33)

lunedì 12 settembre 2011

1262 di 2013 ; Scavi di Pompei

Stefano Armellin con il pezzo 1262 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Scavi di Pompei 

"GIOVANNI...

Adesso il figlio dell'uomo é stato glorificato e Dio é stato glorificato in Lui (Vangelo di Giovanni 13,31).

domenica 11 settembre 2011

1261 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1261 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento 

"GIOVANNI...

Ma noi possiamo forse pensare di onorare un commensale intingendo per lui un boccone e porgendoglielo (Vangelo di Giovanni 13,26)?

sabato 10 settembre 2011

1260 di 2013 ; Cecenia il Mondo tace

Stefano Armellin con il pezzo 1260 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Cecenia il Mondo tace : 

"GIOVANNI...

Si alza da tavola e posa i suoi abiti, e preso un panno, se ne cinse. Poi versa dell'acqua in un catino e si mette a lavare i piedi dei discepoli e ad asciugarli con il panno di cui si era cinto (Vangelo di Giovanni 13,4-5).

I piedi del Messia erano stati lavati da una peccatrice con le sue lacrime, asciugati con i suoi capelli, coperti dai suoi baci, unti di profumo (Lc 7,38; 7,44-46), 

gesti che ritornano più volte nei Vangeli (Giovanni 11,2; 12,3; Mt 26,6; Mc 14,3).

Sono gesti estranei ed eccessivi per chi non ha ricevuto con l'elezione il dono - che Israele ha ricevuto e nel quale consiste l'elezione - della partecipazione alla tenerezza divina. 

Gesti lontani e incomprensibili che vengono perciò spogliati della loro impressionante corposità per essere assunti a simboli di ideale umiltà, a esempi morali.

venerdì 9 settembre 2011

1259 di 2013 ; E si giocarono a dadi le vesti

Stefano Armellin con il pezzo 1259 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : E si giocarono a dadi le vesti 

"GIOVANNI...

Sì, vi dico, se il grano del frumento non cade in terra e non muore resta solo; ma se muore porta molto frutto (Vangelo di Giovanni 12,24)

giovedì 8 settembre 2011

1258 di 2013 ; Intrecci spirituali

Stefano Armellin con il pezzo 1258 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Intrecci spirituali 

"GIOVANNI...

La morte di Lazzaro non é per Gesù motivo di rallegramento come aveva detto (Vangelo di Giovanni 11,14), ma di fremito (Giovanni 11,33; 11,38) e di pianto (Giovanni 11,35): 

il fremito e il pianto della pietà ebraica di fronte all'orrore della morte (Giovanni 11,19; 11,31-33; 11,36).

La scena del miracolo é macabra e terrificante. 

Non si osa aprire la bocca della tomba per paura del cadavere già in putrefazione (Giovanni 11,39). Gesù grida forte al morto di uscire dal sepolcro, e il morto esce con le mani e i piedi legati nelle fasce e la faccia avvolta nel sudario.

Quale di queste due letture é più vera ? Quella più difficile, quella che emerge contro l'intenzione misticamente conciliatrice.

mercoledì 7 settembre 2011

1257 di 2013 ; Prostituta lebbrosa

Stefano Armellin con il pezzo 1257 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Prostituta lebbrosa 

"GIOVANNI...

Gridò a gran voce: Lazzaro, vieni fuori! Il morto uscì, i piedi e le mani legati da fasce e la faccia avvolta in un sudario (Vangelo di Giovanni 11,43-44).

martedì 6 settembre 2011

1256 di 2013 ; il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1256 di 2013
 del Poema visivo del XXi secolo ;
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento 

"GIOVANNI...

In realtà, Giovanni Battista é un Elia debole. 

La tradizione ebraica, confidando nella profezia di Malachia, aspettava - e ancora oggi aspetta - il ritorno dello stesso Elia (Vangelo di Giovanni 1,21; Mt 16,14; 27, 47-49; Mc 6,15) che era stato rapito in Cielo (2 Re 2, 11-12; At 1, 11).

lunedì 5 settembre 2011

1255 di 2013 ; Apertura mentale con la Croce

Stefano Armellin con il pezzo 1255 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Apertura mentale con la Croce 

"GIOVANNI...

Giovanni non ha fatto nessun miracolo (Vangelo di Giovanni 10,41).

domenica 4 settembre 2011

1254 di 2013 ; Toni Ligabue

Stefano Armellin con il pezzo 1254 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Toni Ligabue 

"GIOVANNI...

Un demonio può forse aprire gli occhi ai ciechi ? (Vangelo di Giovanni 10,21). Oggi si, tutti i giorni, usando gli occhi dei morti". Sergio Quinzio Op.Cit. pp.562

sabato 3 settembre 2011

1253 di 2013 ; Il Secondo Avvento

Stefano Armellin con il pezzo 1253 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Il Secondo Avvento 

"GIOVANNI...

Ho altre pecore che non sono di questo ovile; anche quelle devo condurre, ascolteranno la mia voce e ci sarà un solo gregge, un solo pastore (Vangelo di Giovanni 10,16).

venerdì 2 settembre 2011

1252 di 2013 ; Pompei Scavi l'ombelico del Mondo

Stefano Armellin con il pezzo 1252 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Pompei Scavi l'ombelico del Mondo 

"GIOVANNI...

E un grande segno apparve in cielo: una donna avvolta dal sole, e la luna sotto i suoi piedi, e sulla sua testa una corona di dodici stelle, ed essendo incinta gridava nelle doglie e nel travaglio del parto (Vangelo di Giovanni 12, 1-2)

giovedì 1 settembre 2011

1251 di 2013 ; Milano Expo' 2015

Stefano Armellin con il pezzo 1251 di 2013
 del Poema visivo del XXI secolo :
IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013




Titolo : Milano Expo' 2015 

"GIOVANNI...

Il buon pastore dà la sua vita per le pecore. 

Il salariato non é il pastore, le pecore non sono sue. 

Vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge, e il lupo le rapisce e le disperde (Vangelo di giovanni 10, 11-12)