mercoledì 29 luglio 2020

14/09/1983 - 14/09/2020 XXXVII The Opera Collection


V E S U V I O 

UNA MOSTRA PER L'ITALIA


Cari lettori, questo post é una sintesi, un invito, per conoscere i trentasei anni di questa composizione che oggi con VESUVIO ha trovato nuova linfa lasciando me per primo esterrefatto di un risultato così singolare. Ed é la singolarità creativa che crea un nuovo sistema qualunque sia il sistema già esistente.

Gli ultimi tredici anni li ho vissuti a Pompei Tre Ponti, solo da qui poteva nascere VESUVIO. E, come in The Opera 1983-1985, ma con più contenuti e determinazione, dimostro ancora una volta di aver portato innanzi la storia dell'arte. Gli anni di studio ti permettono profonde riflessioni, ma se non sei già un grande artista all'inizio non lo diventi nemmeno dopo cinquant'anni di lavoro, il talento è rarissimo.
Con VESUVIO volevo fare veramente qualcosa di molto difficile, di irripetibile, per capire ed esprimere veramente il nostro tempo, osservandolo e descrivendolo in tutti i suoi aspetti. VESUVIO é  una grande mostra, decisiva per la storia iconografica della cultura mondiale.
Per le quotazioni di punta oggi, fra gli artisti viventi il mio quasi coetaneo Jeff Koons con il suo coniglietto (una scultura) ha fatto un record $ ; posso batterlo con The Opera 1983-1985 clicca qui, ma in Italia non esiste un mercante come Gagosian capace di portare a record un'opera che lo merita. Se qualcuno vuole provarci si faccia avanti. Di sicuro, con The Opera Collection dal 1983 mai l'arte si é spinta così avanti. Condividete e continuate a seguirmi. Grazie.

Stefano Armellin 




Cronologia di un Capolavoro italiano clicca qui 



Per comprendere in sintesi il Poema visivo del XXI secolo leggi anche : 

E' nato un Capolavoro 1367 di 2013 clicca qui

La fine della Biennale, l'Illuminazione di The Opera 1339 di 2013  clicca qui  

Atto Nono Risorto ! 1121 di 2013 clicca qui

Atto Ottavo 1108 di 2013  clicca qui 

Atto Settimo 1101 di 2013 clicca qui

Atto Sesto Intervista con l'Artista clicca qui

Atto Quinto 1081 di 2013 clicca qui

Atto Secondo Expo' Milano 2015 1050 di 2013 clicca qui

il Quadro del Mondo 1047 di 2013 clicca qui

Via Crucis-Lucis 2007/2011 1041 di 2013 clicca qui

La Porta del Cielo 1014 di 2013 clicca qui

Roma 2025 The Opera 1003 di 2013 clicca qui

Motivazioni su 999 di 2013 clicca qui

Stati Uniti del Mondo 855 di 2013 clicca qui

Da Michelangelo ad Armellin 602 di 2013 clicca qui 

Lettera aperta a Walter Guadagnini 588 di 2013 clicca qui

Caro Benedetto XVI 267 di 2013 clicca qui

The Opera e la Basilica di San Pietro a Roma 173 di 2013 clicca qui

Supplica 86 di 2013 clicca qui

Verso gli Stati Uniti del Mondo 51 di 2013 clicca qui

L'idea del Museo 14 di 2013 clicca qui

Pellegrinaggio a piedi : Roma-Assisi 1997 ; 1 di 2013 clicca qui

Lectio Magistralis del Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin :

L'attività diplomatica della Santa Sede a servizio della Pace clicca qui

Per una economia della dignità clicca qui 


L'Arte di vedere la Croce e il Mondo; 
Verso il Grande Giubileo del 2025 :

IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013, ho continuato a produrre oltre il pezzo 1564, anno della morte di Michelangelo e quello della nascita di Galileo; sono arrivato al 1642 
l'anno della morte di Galileo e quello della nascita di Newton che poi muore nel 1727. A questo punto potevo fermarmi al pezzo 1960 anno della mia nascita. Però questi sono solo riferimenti numerici. Sono poi arrivato al 2013 come fosse una vetta immaginaria ed ho prodotto l'Epilogo terminato il 26 dicembre 2013 a 2013/+170 pezzi, questi ultimi straordinari +170 sono inediti e da soli sarebbero oggi una delle mostre evento più importanti del Pianeta.

Continuo a produrre opere per forza interiore, senza freno, non so se sarà un'altra composizione oppure solo una appendice a quel che ho già realizzato. Queste nuove opere mi sorprendono, da dove vengono ? perché devono passare attraverso di me ? E infatti poi venne Caporetto, Stalingrad, Vesuvio in corso...

Il Poema visivo del XXI secolo è un sistema compositivo artistico innovativo aperto e completo in ogni suo pezzo. Si tratta di produrre idee di qualità, per mantenere elevata la percezione visiva del pubblico; in un percorso di visione artistica organica e cristallina di pura spiritualità. Per consentire attraverso numerose opere prodotte da un solo artista, l'incontro del visitatore con la luce della sua stessa Anima e con l'Anima del Mondo.
L'Opera osserva il pubblico, lo mette a nudo davanti alla sua responsabilità e lo cura.

Quanto non è stato ancora detto nella storia dell'Arte universale, viene detto ora nel Poema visivo del XXI secolo che riporta in cima al Mondo l'Arte Contemporanea italiana :

IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013. La vastità delle argomentazioni giustifica la lunga (o breve secondo i punti di vista) sequenza di immagini che partono dal prologo della mia prima Via Crucis-Lucis (2007/2009) in 28 stazioni consecutive. Prima al Mondo. Una seconda Via Crucis-Lucis si trova alla fine dei 2013 pezzi. E nell'Epilogo c'é la terza Via Crucis-Lucis. La seconda e la terza sono evoluzioni diverse della prima.

Convincere l'ONU ad una riforma per un impegno chiaro e deciso verso lo studio per la Prima Costituzione degli Stati Uniti del Mondo che é una necessità vitale del Pianeta così vitale che si sta autoproducendo da sé medesima, e rimane una nostra profonda Speranza. 
Possiamo, dobbiamo riuscirci. Ma l'ONU riuscirà a convincere il Mondo ? Assistiamo infatti a quotidiane prevaricazioni sul potenziale Stato mondiale, dovute ad un orgoglio nazionale non più giustificabile.

Eppure Putin lo sa.

Per questo motivo oggi propongo The Opera Collection dal 1983 capace di visualizzare al pubblico lo Stato dell'Anima del Mondo e, il Poema visivo del XXI secolo: IL VOLTO DEL MONDO E LA CROCE 1993/2013 é la sua espressione più alta e completa. 

Ho calcolato che è possibile raggiungere e superare on line i tre miliardi di utenti-visitatori, un impatto non piccolo e assai utile per la palingenesi auspicata da Papa Francesco in Evangelium Gaudium, possibile con un video che lanci come si deve il Grande Giubileo del 2025.

Si tratta di con-vincere chiunque che possiamo riuscire. Vincere questa sfida é un nostro dovere di esseri umani che dalla luce veniamo e alla luce torniamo.

Stefano Armellin

Pompei, giovedì 4 marzo 2010 aggiornato a mercoledì 3 aprile 2013, sabato 1 novembre 2014, giovedì 10 gennaio 2019 

Stefano Armellin Autore di The Opera Collection dal 1983 
clicca qui



Stefano Armellin nel suo studio-mostra con The Opera Collection 1983-1985, 900 pezzi indivisibili, formato 24 x 33 cm, la composizione storica di partenza dell'artista, il pezzo mancante dell'arte contemporanea del XX secolo, da record, mai l'arte si é spinta così avanti, pubblicato in prima mondiale on line su questo Blog clicca qui
L'idea del Museo : clicca qui

Lettera ai Presidenti di tutti gli Stati del Mondo clicca qui

Mia intervista : clicca qui 




The Opera Collection Omaggio a KLEE ; 1353 pezzi su cartoncino formato 21 x 30 cm
Prodotti dal 14/03/2004 al 27/10/2005 ; Un composizione realizzata per trovare nuovo slancio e idee al Poema visivo del XXI secolo : il Volto del Mondo e la Croce 1993/2013 ; 
Composto da 2013 pezzi più i 170 dell'Epilogo ;


Vedi le 900 opere The Opera 1983-1985 : clicca qui 




1. In lavorazione : VESUVIO TOP COMPOSITIONTempi Ultimi Collection (430 pezzi al 15/12/2018) vedi un estratto nel libro d'artista clicca qui  

2. Comunicato stampa ufficiale clicca qui 

3. The Opera é la massima novità creativa al Mondo verso il Grande Giubileo 2025 e si evolve quotidianamente dal 1983.

4. The Opera si rivolge sia ad un pubblico di specialisti sia al grande pubblico del Mondo

5. Per il grande pubblico nel Mondo si punta ad una utenza online della mostra The Opera di oltre due miliardi di persone da qui al 2025.

6. The Opera Collection é un unicum nella Storia Universale dell'Arte


7. The Opera ha superato e supera tutti i severi test che faccio sia sul Blog sia su Facebook nella mostra on line, perciò posso garantire un largo margine di espansione del successo attuale nel Mondo

Stefano Armellin

Pompei, venerdì 27 giugno 2014, post aggiornato a giovedì 24 luglio 2014; sabato 27 dicembre 2014; lunedì 13 aprile 2015 ; mercoledì 29 luglio 2015, domenica 4 dicembre 2016, sabato 15 dicembre 2018,martedì 3 settembre 2019 

Nota 1. Approfondimenti sotto il Vesuvio 588 di 2013 clicca qui



Vedi le 900 opere The Opera 1983-1985 clicca qui